Ers
Ats
Esmr

Esposizione a inquinamento atmosferico e sviluppo di asma e rinocongiuntivite durante infanzia e adolescenza


Analisi precedenti pubblicate si sono concentrate sugli effetti dell'inquinamento atmosferico su asma e rinocongiuntivite nella prima e media infanzia.
Tuttavia, il ruolo dell’esposizione all'inquinamento atmosferico nello sviluppo di asma e rinocongiuntivite dell'infanzia e adolescenza rimane non ben definito.

Uno studio ha valutato le associazioni tra esposizione all'inquinamento atmosferico e sviluppo di asma e rinocongiuntivite durante l'infanzia e l'adolescenza.

Lo studio di coorte si è basato su una popolazione di 14.126 partecipanti provenienti da quattro studi prospettici di coorti di nascita provenienti da Germania, Svezia e Paesi Bassi, con 14-16 anni di follow-up.

I questionari di asma e rinocongiuntivite sono stati correlati alle concentrazioni di inquinamento atmosferico medie annue ( biossido di azoto NO2, particolato PM con diametro inferiore a 2.5 micron [ PM 2.5 ], PM con diametro inferiore a 10 micron [ PM10 ], PM con diametro tra 2.5 micron e 10 micron, PM grossolano, e assorbanza di PM 2.5, indicatore di fuliggine ), registrate presso gli indirizzi di casa dei partecipanti.

Sono state analizzate le associazioni tra esposizione all'inquinamento atmosferico presso gli indirizzi di nascita dei partecipanti e gli indirizzi al momento del follow-up con l’incidenza e la prevalenza di asma e rinocongiuntivite nelle analisi specifiche di coorte, con la successiva meta-analisi e analisi combinate.

Nel complesso, il rischio di asma incidente fino all'età di 14-16 anni è aumentato con l'aumentare dell'esposizione a NO2 ( odds ratio aggiustato di meta-analisi, aOR=1.13 per 10 mcg/m3 ) e dell’assorbanza di PM 2.5 ( 1.29 per 1 unità ) all'indirizzo di nascita.

Una simile, anche se non significativa, tendenza è stata mostrata per PM 2.5 e asma incidente ( OR di meta-analisi 1.25 per 5 mcg/m3 ).

Queste associazioni con asma sono state più consistenti dopo l'età di 4 anni rispetto a età inferiore.

Non c'è stata alcuna indicazione di un effetto negativo dell'inquinamento atmosferico sulla rinocongiuntivite.

L'esposizione all'inquinamento atmosferico nei primi anni di vita può contribuire allo sviluppo di asma durante l'infanzia e l'adolescenza, in particolare dopo 4 anni di età, quando l'asma può essere diagnosticata in modo più affidabile.
Riduzioni dei livelli di inquinamento atmosferico potrebbero aiutare a prevenire lo sviluppo di asma nei bambini. ( Xagena2015 )

Gehring U et al, Lancet 2015; 3: 933-942

Pneumo2015 Pedia2015



Indietro