GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Pneumobase.it
Tumore polmone

Bromuro di Aclidinio due volte al giorno per il trattamento della malattia polmonare ostruttiva cronica


L’antagonista muscarinico a lunga azione, per via inalatoria, Aclidinio bromuro ( Eklira / Bretaris Genuair ), è stato approvato in Europa e negli Stati Uniti per il mantenimento del trattamento broncodilatatore per alleviare i sintomi della malattia polmonare cronica ostruttiva ( BPCO ) negli adulti.

Anche se inizialmente era stato valutato come somministrazione una volta al giorno, un meno pronunciato miglioramento nel volume espiratorio forzato in 1 secondo ( FEV-1 ), rispetto al previsto, ha indotto a una rivalutazione come regime due volte al giorno ( bid ).

La dose approvata in Europa, 400 mcg bid, ha prodotto miglioramenti, statisticamente significativi, nella funzione polmonare, dispnea, e una migliore qualità di vita correlata alla salute ( HRQoL ) fino a 24 settimane di trattamento negli studi di fase III ACCORD COPD I di 12 settimane e ATTAIN di 24 settimane.

Questi miglioramenti si sono conservati durante la terapia di mantenimento fino a 52 settimane.

I dati raggruppati degli studi ATTAIN e ACCORD ( entrambi avevano un braccio placebo ) hanno mostrato che la frequenza di esacerbazioni è risultata significativamente ridotta, anche se nessuno studio prospettico era stato disegnato per valutare questo endpoint.

Studi farmacologici e preclinici hanno dimostrato la bassa biodisponibilità sistemica di Aclidinio e la bassa propensione ad indurre aritmie cardiache.

La buona tollerabilità di Aclidinio è stata confermata nel programma di fase 3 fino a 52 settimane di trattamento.
Il profilo di eventi avversi della dose approvata, 400 mcg bid, è risultato simile a quello del placebo, con una bassa incidenza di eventi avversi anticolinergici e cardiaci.

Aclidinio viene somministrato tramite l’inalatore a polvere secca multidose Genuair. Il dispositivo è semplice da usare con molteplici meccanismi di feedback che garantiscono il rilascio della dose stabilita.

In sintesi, Aclidinio 400 mcg b.i.d. è efficace per il trattamento dei pazienti con BPCO, ed è in grado di produrre miglioramenti nella funzione polmonare, dispnea, e HRQoL, con un buon profilo di sicurezza e una bassa incidenza di eventi avversi anticolinergici e cardiaci. ( Xagena2013 )

Jones P et al, Adv Ther 2013; Epub ahead of print


Pneumo2013 Farma2013


Indietro