Pneumobase.it
OncoPneumologia
Tumore polmone
Esmr

Modafinil migliora la sonnolenza diurna nei pazienti con apnea ostruttiva del sonno lieve o moderata che non usano trattamenti standard


I pazienti con lieve o moderata apnea ostruttiva del sonno ( OSA ) comunemente soffrono di eccessiva sonnolenza diurna.
La pressione positiva continua delle vie aeree ( CPAP ) ha limitato l'efficacia nel ridurre la sonnolenza nella apnea ostruttiva del sonno lieve.

Modafinil ( Provigil ) è un farmaco che promuove la veglia per il trattamento della sonnolenza residua nella apnea ostruttiva del sonno trattata con pressione positiva continua delle vie aeree.
Si è ipotizzato che Modafinil possa trattare efficacemente la sonnolenza nella apnea ostruttiva del sonno da lieve a moderata non-trattata.

Uomini con sonnolenza non-trattata con apnea ostruttiva del sonno da lieve a moderata ( età 18-70, indice di apnea-ipopnea [ AHI ] 5-30/ora, scala di sonnolenza di Epworth ESS [ Epworth Sleepiness Scale ] maggiore o uguale a 10 ) sono stati randomizzati a ricevere 200 mg di Modafinil oppure placebo al giorno per 2 settimane prima di passare al trattamento alternativo, dopo un minimo di 2 settimane di washout.
Sono state confrontate le variazioni da Modafinil a placebo.

Un totale di 32 pazienti sono stati randomizzati ( valori medi AHI 13/ora, 47 anni di età, punteggio ESS 13.6, indice di massa corporea [ BMI ] 28.2 kg/m2 ), di cui 29 ( 91% ) hanno completato lo studio.

L'esito primario ( ESS ) è migliorato più con Modafinil che con placebo ( 3.6 punti, P=0.003 ) e l’esito secondario ( prestazione di guida di 40 minuti al simulatore ) è migliorato di più con Modafinil rispetto al placebo ( deviazione del volante 4.7 cm, P=0.018 ).

Il tempo di reazione reciproca nel test di vigilanza psicomotoria è migliorato significativamente rispetto al placebo ( 0.15 1/ms, P=0.016 ).

I miglioramenti negli esiti funzionali al questionario sul sonno non sono stati significativi ( 5.3 punti rispetto al placebo, P=0.093 ).

In conclusione, Modafinil ha migliorato significativamente la sonnolenza soggettiva in pazienti con apnea ostruttiva del sonno da lieve a moderata non-trattata.
La dimensione di questo effetto è clinicamente rilevante, 3-4 punti di miglioramento alla scala ESS rispetto a solo 1-2 punti negli studi clinici con pressione positiva continua delle vie aeree.
Anche le prestazioni di guida al simulatore e il tempo di reazione sono migliorati con Modafinil. ( Xagena2014 )

Chapman JL et al, Thorax 2014; 69: 274-279

Pneumo2014 Farma2014


Indietro