GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Pneumobase.it
Tumore polmone

Virus HIV come fattore di rischio per il carcinoma polmonare nelle donne


Precedenti studi che hanno riferito di un aumento del rischio di carcinoma polmonare in persone infettate dal virus HIV ( virus dell’immunodeficienza umana ) non sempre hanno incluso gruppi di controllo né hanno preso in considerazione altri fattori di rischio come l’esposizione al fumo.

È stato condotto uno studio per determinare il ruolo dell’infezione da HIV e della terapia antiretrovirale ad alta attività ( HAART ) sull’incidenza di carcinoma polmonare in 2651 donne infettate da HIV e 898 non-infettate, coinvolte nello studio WIHS ( Women's Interagency HIV Study ).

Le caratteristiche comportamentali delle donne arruolate sono state confrontate con quelle delle donne statunitensi in base a età e razza e con aggiustamenti per dati di popolazione ottenuti dallo studio NHANES III ( National Health and Nutritional Examination Survey III ).

I tassi di incidenza di carcinoma polmonare sono risultati simili tra le donne infettate e non-infettate da virus HIV, ma i tassi di incidenza standardizzati del tumore al polmone sono risultati superiori nelle donne che hanno preso parte allo studio (infettate e non-infettate da HIV ), rispetto alle attese di popolazione, ma non hanno mostrato differenze in base allo status di HIV.

Tra le donne con l’infezione, i tassi di incidenza di tumore alla mammella sono risultati simili prima e dopo il momento dell’introduzione della terapia antiretrovirale ad alta attività.

Tutte le donne arruolate nello studio con tumore del polmone erano fumatrici e il rischio di sviluppare la malattia è aumentato con l’esposizione cumulativa al tabacco.

Le donne coinvolte nello studio Women's Interagency HIV Study hanno mostrato una probabilità statisticamente maggiore di fumare rispetto alle donne statunitensi valutate nello studio NHANES III.

In conclusione, l’infezione da virus HIV è strettamente associata ai comportamenti legati al fumo che aumentano il rischio di carcinoma polmonare, ma il ruolo del virus di per sé deve ancora essere chiarito. ( Xagena2010 )

Levine AM et al, J Clin Oncol 2010; 28: 1514-1519


Pneumo2010 Onco2010 Inf2010



Indietro