Pneumobase.it
Xagena Mappa
OncoPneumologia
Tumore polmone

Risultati ricerca per "Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule"

Ivonescimab più chemioterapia è stato approvato in Cina, e ora è considerato il trattamento standard per i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) dopo progressione della tera ...


Sono stati presentati i risultati di follow-up a lungo termine dello studio di fase 3 CROWN che ha valutato Lorlatinib ( Lorviqua ), un inibitore delle tirosin-chinasi ( TKI ) di terza generazione, ri ...


Il 20% circa dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) riceve una diagnosi in stadio III. In NADIM II, uno studio in aperto di fase II, i pazienti con tumore al polmone ...


Si è valutato se il carico mutazionale del tumore a livello tissutale ( tTMB ) e le mutazioni STK11, KEAP1 e KRAS abbiano utilità clinica come biomarcatori per la monoterapia con Pembrolizumab ( Keytr ...


PD-1 e TIGIT sono due recettori che sono coinvolti nell'immunosoppressione delle cellule T correlate al cancro. Rilvegostomig è un IgG1 bispecifico umanizzato mirato a PD-1 e TIGIT. Ha dimostrato un ...


Il beneficio di Camrelizumab più chemioterapia nel setting neoadiuvante per il tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) resecabile in stadio IIIA o IIIB rimane sconosciuto. Sono state valut ...


Befotertinib ( Surmana ) è un nuovo inibitore orale selettivo di terza generazione della tirosina-chinasi del recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ). Uno studio ha confrontato l’effi ...


Bevacizumab ( Avastin ) è un candidato promettente per il trattamento combinato con inibitori della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita epidermico ( Erlotinib [ Tarceva ] ) e potrebb ...


Una percentuale sostanziale di pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in stadio III non-resecabile non può tollerare o accedere alla chemioradioterapia concomitante, quindi vie ...


Uno studio ha valutato l'efficacia e la sicurezza di un Programma metronomico di Vinorelbina orale ( mVNR ) [ Navelbine ] nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato nei pazienti ...


Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Yervoy ) è superiore alla chemioterapia a base di Platino nel tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato naive al trattamento. Nivolumab è superi ...


Precedenti studi di fase 2 sulla monoterapia neoadiuvante anti-PD-1 o anti-PD-L1 in pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule in stadio iniziale hanno riportato tassi di risposta patologica ...


La radioterapia potrebbe aumentare le risposte antitumorali sistemiche all'immunoterapia. Negli studi PEMBRO-RT ( fase 2 ) e MDACC ( fase 1-2 ), i pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule ...


I risultati di uno studio di fase 1 hanno mostrato che Patritumab deruxtecan ha indotto un tasso di risposta globale del 39% tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avan ...


Lo studio di fase 2 CodeBreaK 100 ha mostrato che Sotorasib ( Lumakras ) ha prodotto un beneficio clinico duraturo tra i pazienti precedentemente trattati con carcinoma al polmone non-a-piccole cellul ...