Pneumobase.it
Tumore polmone
OncoPneumologia
Esmr

Asma lieve: la terapia al bisogno efficace quanto la terapia di mantenimento


Il trattamento su richiesta ( al bisogno ) è efficace per l'asma lieve come la terapia di mantenimento due volte al giorno, e riduce l'esposizione complessiva al farmaco secondo due studi multicentrici in doppio cieco.

Nel primo studio, SYGMA 1 ( Symbicort Given as needed in Mild Asthma ), sono stati randomizzati 3836 pazienti con asma lieve in uno di 3 gruppi di trattamento: placebo più Terbutalina 0.5 mg ( n = 1277 ), placebo più Budesonide ( 200 microg ) con Formoterolo ( 6 microg ) al bisogno ( n = 1277 ), e terapia di mantenimento con Budesonide due volte al giorno 200 microg ( n= 1282 ).
I pazienti sono stati seguiti per 52 settimane, monitorando sintomi, esacerbazioni e interventi.

E' stato osservato che i pazienti nel gruppo Budesonide e Formoterolo hanno raggiunto una percentuale maggiore di settimane con asma ben controllato rispetto a quelli nel gruppo Terbutalina ( 34.4% vs 31.1%, odds ratio [ OR ], 1.14, intervallo di confidenza al 95%, 1.00-1.30; P = 0.046 ), ma il gruppo Budesonide e Formoterolo ha avuto meno settimane di sintomi ben controllati rispetto alla terapia di mantenimento con Budesonide ( 34.4% vs 44.4%; OR=0.64; IC 95%, 0.57-0.73 ).

I tassi di esacerbazione sono risultati simili tra i due gruppi Budesonide, ma erano inferiori ai tassi di esacerbazione osservati nel gruppo Terbutalina.

Inoltre, la terapia con Budesonide e Formoterolo, al bisogno, ha anche richiesto una più bassa dose giornaliera media di glucocorticoidi ( 57 microg ) rispetto al gruppo di mantenimento con solo Budesonide ( 340 microg ).

Nel secondo studio, SYGMA 2, 4176 pazienti con asma lieve sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo di trattamento su richiesta utilizzando la combinazione di Budesonide e Formoterolo ( n=2089 ) o un gruppo di mantenimento con Budesonide due volte al giorno ( n=2087 ).
I pazienti in questo studio sono stati seguiti per 52 settimane, monitorando sintomi, esacerbazioni e interventi.

L'uso di Budesonide e Formoterolo al bisogno ( 200 microg di Budesonide e 6 microg di Formoterolo ) non è risultato inferiore alla terapia di mantenimento con Budesonide due volte al giorno ( 200 microg ) per il controllo delle gravi esacerbazioni di asma.
I tassi annualizzati di gravi riacutizzazioni sono stati pari a 0.11 ( IC 95%, 0.10-0.13 ) nel gruppo al bisogno, rispetto a 0.12 ( IC 95%, 0.10-0.14 ) nel gruppo terapia di mantenimento.
Inoltre, il tempo alla prima esacerbazione è risultato simile tra i due gruppi ( hazard ratio, HR=0.96, IC 95%, 0.78-1.17 ).

Tuttavia, la dose giornaliera mediana di Budesonide era più bassa nel gruppo su richiesta rispetto al gruppo di mantenimento ( 66 vs 267 microg, rispettivamente ).

Nonostante gli esiti primari fossero simili, è stato osservato che gli endpoint secondari, inclusa la qualità di vita e le valutazioni spirometriche, erano migliori tra i pazienti nel gruppo Budesonide assunto quotidianamente.

Questi due studi hanno dimostrato in modo convincente l'efficacia del trattamento con Budesonide e Formoterolo al bisogno nel prevenire i più gravi esiti dell'asma scarsamente controllata ( esacerbazioni e perdita della funzione polmonare ), ma il trattamento con la combinazione è risultato meno efficace nel mitigare i sintomi.

La combinazione di Budesonide e Formoterolo assunta quando necessario riduce gli effetti collaterali dei glucocorticoidi e migliora l'accettabilità del regime di trattamento nei pazienti con avversione ai glucocorticoidi, riducendo nel contempo i costi. ( Xagena2018 )

Fonte: The New England Journal of Medicine, 2018

Pneumo2018 Farma2018





Indietro