GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Pneumobase.it
Tumore polmone

Calfactant nella sindrome da distress respiratorio acuto


Il surfattante ha dimostrato di essere disfunzionale nella sindrome da distress respiratorio acuto ( ARDS ) e il surfattante esogeno si è dimostrato efficace in molte forme di danno polmonare acuto neonatale e pediatrico.
In considerazione dei risultati positivi degli studi nei bambini e delle evidenze secondo cui la proteina B associata a surfattante contenente surfattanti farmaceutici potrebbe essere più efficace, è stato progettato uno studio multi-istituzionale, randomizzato, controllato, in cieco, di Calfactant ( Infasurf ), un surfattante polmonare di vitello, in adulti e bambini con danno polmonare acuto / sindrome da distress respiratorio acuto da danno polmonare diretto.

Sono stati randomizzati soggetti adulti entro 48 ore dall'inizio della ventilazione meccanica per ARDS per ricevere fino a tre interventi con Calfactant instillato rispetto a placebo per via aerea.

L'esito primario era la mortalità per tutte le cause a 90 giorni.

Sono stati arruolati 317 soggetti, 308 dei quali sono stati valutati.
Non c’erano differenze significative tra i gruppi al basale.

La somministrazione di Calfactant non è risultata associata a un miglioramento di sopravvivenza, lunghezza del ricovero, od ossigenazione.

L’instillazione di Calfactant è stata frequentemente associata a ipossia transitoria e ipotensione.

Lo studio è stato interrotto alla prima analisi ad interim.

In conclusione, la somministrazione di Calfactant non è risultata associata a una migliore ossigenazione o con benefici a più lungo termine rispetto al placebo in questo studio randomizzato, controllato e in cieco.
Allo stato attuale, il surfattante esogeno non può essere raccomandato per l'uso clinico di routine nella ARDS. ( Xagena2015 )

Willson DF et al, Chest 2015; 148: 356-364

Pneumo2015 Farma2015


Indietro