GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Pneumobase.it
OncoPneumologia

Steroidi e broncodilatori per la bronchiolite acuta nei primi 2 anni di vita


E’ stata compiuta una revisione sistematica della letteratura e una meta-analisi per valutare e comparare l’efficacia e la sicurezza di broncodilatori e steroidi, da soli o in combinazione, per la gestione acuta della bronchiolite in bambini di età inferiore ai 2 anni.

Nell'analisi sono stati inclusi gli studi randomizzati e controllati condotti su bambini di età uguale o inferiore a 24 mesi con un primo episodio di bronchiolite con rantolo e che confrontavano qualunque broncodilatore o steroide, da solo o in combinazione, con placebo o con un altro intervento ( un altro broncodilatore, un altro steroide, terapia standard ).

Gli esiti primari sono stati selezionati a priori in base alla rilevanza clinica: tasso di ammissione in ospedale per pazienti ambulatoriali ( giorno 1 e fino al giorno 7 ) e lunghezza della permanenza per pazienti ospedalizzati.

Sono stati inclusi nell'analisi 48 studi ( 4.897 pazienti, 13 confronti ).

Il rischio di bias è risultato basso nel 17% ( n=8 ), non-chiaro nel 52% ( n=25 ) e alto nel 31% ( n=15 ) degli studi.

Solo l'Adrenalina ( Epinefrina ) ha ridotto l'ammissione al giorno 1 ( rispetto a placebo: risk ratio globale, RR=0.67; number needed to treat, NNT=15; 920 pazienti ).

I risultati non-aggiustati da un ampio studio singolo con basso rischio di bias ha mostrato che una dose combinata di Desametasone e Adrenalina ha ridotto i ricoveri al giorno 7 ( RR=0.65; NNT=11; 400 pazienti ).

Un confronto di trattamento misto ha supportato Adrenalina da sola o in combinazione con steroidi come trattamenti preferiti per i pazienti ambulatoriali ( probabilità di essere il miglior trattamento sulle base del ricovero al giorno 1: 45% e 39%, rispettivamente ).

L'incidenza dei danni riportati non ha mostrato differenze.

Nessuno degli interventi esaminati ha mostrato una chiara efficacia sulla lunghezza della permanenza in ospedale per pazienti ricoverati.

In conclusione, i dati hanno mostrato l'efficacia e la superiorità di Adrenalina per gli esiti di maggiore rilevanza clinica tra i pazienti ambulatoriali con bronchiolite acuta.
Inoltre, i risultati di uno singolo studio hanno fornito evidenza a favore del trattamento combinato di Adrenalina e Desametasone. ( Xagena2011 )

Hartling L et al, BMJ 2011; 342: d1714


Pneumo2011 Pedia2011 Farma2011


Indietro